DANTOOINE - Enclave Jedi

Discussion in 'Sezione Narrativa - New Legends' started by Sìlfae, Feb 21, 2016.

  1. devilmanga

    devilmanga Player

    [​IMG]
    -LA NUOVA GENERAZIONE JEDI-
    :: Sistema di Dantooine ::
    *Enclave Jedi - Archivi*
    Yabail Den - Miriama Val'Nessar - Dogree - Jedi

    Yabail Den: "Credo che sia il caso di registrare e dare accesso a Miriama su I.P.A.S., Cavaliere. Non credo abbia l'abilitazione. Se volete darmi una mano in questo senso apprezzerei ancora per un po' il vostro aiuto."

    Sta quasi per allontanarsi, ma le parole di Yabail lo trattengono

    Dogree: "Certo.. sarò utile come posso.. in fondo, può darsi che aiutarvi possa aiutarmi a schiarirmi le idee. I dati di Miriama sono già stati registrati al suo arrivo, e anche i tuoi Cavaliere Den, sicuramente è per questo che I.P.A.S. deve avervi riconosciute al vostro ingresso.. ma potete aggiornarli se lo desiderate. L'I.A. risponde da quasi ogni punto dell'Archivio grazie ai pannelli audio-visivi nella sala, ma la sua fonte primaria è laggiù"

    Indica in fondo alla sala, dov'è disposta una lunga scrivania con dei terminali dietro cui è seduto un giovane twì'lek intento a leggere dagli oloschermi e trascrivere qualcosa... a più d'un metro sopra la sua testa, torreggia il mezzo busto senza braccia di I.P.A.S., una forma umanoide e dalle fattezze femminili composto da un groviglio di cavi, ricurvo verso gli Archivi ...
    Dogree, non si tira indietro nell'essere al servizio di un confratello o di un novizio e, davanti a questo, anche la Confederazione può attendere ancora.
    Quando Yabail gli parla all'orecchio Dogree fa un breve cenno di assenso, per poi salutare temporaneamente Miriama avanzando d'un passo verso di lei


    Dogree: "Allora a dopo, Miriama, non dovresti aver problemi con l'I.A., per qualsiasi dubbio.." (fa un cenno con l'indice) "..quello è il padawan di cui accennavo"

    arretra, prima di voltarsi per raggiungere l'uscita dell'Archivio

    ----------------------------------------------------------

    [​IMG]
    -LA NUOVA GENERAZIONE JEDI-
    :: Sistema di Dantooine ::
    *Enclave Jedi - Hall*
    Yabail Den - Dogree - Jedi


    Oltrepassa il varco raggiungendo Yabail e invitandola a camminargli di fianco, il rodiano prende parola spezzando il silenzio. La Hall è una sala rettangolare circondata da colonne, estremamente ampia e silenziosa, il pavimento levigato in pietra riflette brevi scorci di luce sulle mura, irradiando alcuni simboli e modanature da poco restaurati che fanno quasi da cornice alle tavole del Codice Jedi, incastonate nella parete. La voce del rodiano, anticipa il suono dei loro passi che riverberano nella sala..

    Dogree: (camminando) "S'è cercato un pò lo stile del vecchio Tempio pur avendo mantenuto una certa coerenza con il materiale pre-esistente e la planimetria originale, anche se la Hall è molto più ampia adesso. Sì, vero, ricorda l'ingresso del Tempio Massassi, ma la scelta di volte a botte in sostituzione alla volta a sesto acuto per le aperture, non ché le colonne in stile antico, concedono al tutto una forma più morbida rispetto alla conosciuta sala d'ingresso di Yavin.. non ci sono scanalature lungo i fusti.. come vedi l'entasis, presente al centro d'ogni colonna con un diametro più ampio, concede alla stessa un rigonfiamento, rinforzando la stabilità del fusto... è più nello stile usato al Tempio di Coruscant in effetti... vedi?"

    Non si rende nemmeno conto d'aver sproloquiato... schiarendosi la voce con un colpetto di tosse dal suono spezzato

    Dogree: (soffermandosi) "Oh, scusami.. non so nemmeno come ho aperto questo discorso.. cosa volevi dirmi?"


    [​IMG]
    Dogree
    Cavaliere Jedi
    "La meditazione è dimora, sì?"
     
    Last edited: Jun 16, 2019
  2. Zaho

    Zaho Player

    -LA NUOVA GENERAZIONE JEDI-
    :: Sistema di Dantooine ::
    *Pianure - Enclave Jedi - Archivi*
    Yabail Den - Miriama Val'Nessar - Dogree - I.P.A.S. - Jedi


    [​IMG]

    Yabail Den: (a Dogree) "Credo che sia il caso di registrare e dare accesso a Miriama su I.P.A.S., Cavaliere. Non credo abbia l'abilitazione. Se volete darmi una mano in questo senso apprezzerei ancora per un po' il vostro aiuto."
    (a entrambi) "Poi, Miriama, tu potrai metterti al lavoro e io ti raggiungerò presto, ma ho un paio di cose da fare, se non ti dispiace. questione di un'oretta, non di più."

    Dogree:
    "Certo.. sarò utile come posso.. in fondo, può darsi che aiutarvi possa aiutarmi a schiarirmi le idee. I dati di Miriama sono già stati registrati al suo arrivo, e anche i tuoi Cavaliere Den, sicuramente è per questo che I.P.A.S. deve avervi riconosciute al vostro ingresso.. ma potete aggiornarli se lo desiderate. L'I.A. risponde da quasi ogni punto dell'Archivio grazie ai pannelli audio-visivi nella sala, ma la sua fonte primaria è laggiù."

    A quelle parole Miriama annuisce, guardando nella direzione indicata e scorgendo un mezzobusto cibernetico sporgente dalla parete ed un twi'lek ad una scrivania sotto di esso.

    Yabail
    : (sussurrando pianissimo a Dogree) "Vediamoci nella Hall, devo parlarvi di cose da Jedi."

    Dogree:
    "Allora a dopo, Miriama, non dovresti aver problemi con l'I.A., per qualsiasi dubbio.." (fa un cenno con l'indice) "..quello è il padawan di cui accennavo"

    Miriama: "Mh..."

    Il cenno d'assenso, stavolta, è più serio e ritirato, chiuso su sé stesso. Il gesto, la scelta di Yabail turba la donna, la ferisce, che in risposta erige barriere e si distanzia. Le sembra di essere tornata bambina, quando sua madre -un caso clinico a parte- si metteva a bisbigliare ingenuamente credendo che Miriama non sentisse, quando invece la bambina già dimostrava doti sensoriali sopraffini, andate raffinandosi con l'età. Miriama non coglie tutto, solo frammenti di alcune parole, andando a ipotizzare e ricostruire, a "decrittare i geroglifici" come dice sempre lei, ma senza nemmeno troppa attenzione o importanza. Non le interessa: quello che conta è la scelta, appunto, effettuata dalla sua maestra. Escluderla, dopo aver appena parlato con Dogree di questioni importanti venendo coinvolta, dopo aver parlato di condivisione di informazioni uniche come si fa in scienze, dopo aver spiegato che è l'unico modo per far funzionare un gruppo. "Evidentemente, appunto, non siamo ancora un gruppo, non faccio parte del gruppo", commenta con un pizzico di tristezza e forse rancore dentro di sé, o astio, delusa più che altro, abbandonata, tradita, ignorata, non vista e non ascoltata. Come è stata per una vita, fatto salvo l'unico uomo che l'abbia mai rispettata ed amata, e suo figlio, ora tutti perduti, per sempre.
    Riassetta sulla spalla la borsa-zainetto con dentro il materiale per prendere appunti, e con quella forza che la contraddistingue procede, si avvia verso l'intelligenza artificiale, senza demordere, senza farsi scoraggiare veramente. Una volta arrivata lì, con un sorriso sereno ed una nuova impostazione mentale, scevra di tutto il passato prossimo appena accaduto, si rivolge alle due entità che abitano quel luogo.

    Miriama: "Buongiorno... Crigo, giusto? E buongiorno di nuovo anche a te, I.P.A.S.."

    Esorta, quasi radiosa adesso: quel padawan è una nuova persona, sconosciuta, con cui non ha mai interagito, e si merita di riceverla al meglio, e non di subire emozioni che non ha causato lui. Compartimentalizza, insomma, redistribuendo le responsabilità come trova più giusto.

    Miriama: "Sarei interessata a consultare gli archivi per quanto riguarda testi scientifici, che siano paper, appunti, articoli, ricerche eccetera. C'è qualcosa del genere, in memoria?"

    Rivolge la domanda un po' "ad area", in verità, senza voler escludere il padawan indirizzandosi direttamente su IPAS, seppur solo per cortesia, perché "non starebbe bene", ma al contempo non vorrebbe disturbarlo eccessivamente nei suoi compiti. Chissà, magari anche lui può rispondere o contribuire, poi, quindi meglio non precludersi nessuna via.
    Armeggia nel frattempo col suo zaino, per poi estrarre il datapad touch-screen con cui pianifica di prendere appunti e fare schizzi, in attesa della risposta di chicchessia.


    _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

    [​IMG]
    Miriama Val'Nessar
    Padawan Jedi
     
  3. devilmanga

    devilmanga Player

    [​IMG]
    -LA NUOVA GENERAZIONE JEDI-
    :: Sistema di Dantooine ::
    *Enclave Jedi - Archivi*
    Miriama Val'Nessar - Crigo - I.P.A.S. - Jedi

    il twì'lek lethan, immerso nei suoi studi, ha già notato le due donne negli archivi poco fa.. ma si accorge della vicina presenza di Miriama solo quando gli rivolge la parola per salutarlo. Il giovane solleva lo sguardo, osservandola un momento prima di fare un sorriso sincero

    Crigo: (fa un cenno con la mano) "Ehi, salve.."

    I.P.A.S.: "Buongiorno Padawan Miriama Val'Nessar"

    Grazie all'I.A. non sono state necessarie presentazioni. Il fatto che Miriama fosse una Padawan stranisce il twì'lek più di sapere che lei conosca già il suo nome.. certificando sia stato Dogree ad aver accennato a lui, quindi torna a guardare il suo schermo, digitando qualcosa

    Miriama: "Sarei interessata a consultare gli archivi per quanto riguarda testi scientifici, che siano paper, appunti, articoli, ricerche eccetera. C'è qualcosa del genere, in memoria?"

    la voce neutra dal residuo metallico dell'intelligenza artificiale procede a parlare

    I.P.A.S.: "Esecuzione in corso... la sua ricerca ha prodotto risultati per 'testi', 'scientifici', 'paper', 'appunti', 'articoli' e 'ricerche'. Per quali di questi argomenti è prevista l'intensificazione?"

    Uno degli oloschermi proietta l'immagine olografica d'una lunga lista di testi in basic, dati singoli, paper e di tomi scientifici che scorrono velocemente davanti gli occhi di Miriama

    Crigo: "Ehm.. sì, a meno che tu non voglia leggere tutta quella roba, ti consiglio d'essere più specifica. Sai, I.P.A.S. tende a generalizzare l'informazione sulla base delle parole chiave, per espandere la ricerca e assegnare più risultati possibili..."


    [​IMG]
    I.P.A.S.
     
    Last edited: Jun 17, 2019
  4. darthwelia

    darthwelia Player Staff Member

    -LA NUOVA GENERAZIONE JEDI-
    :: Sistema di Dantooine ::
    *Enclave Jedi - Hall*
    Yabail Den - Dogree - Jedi


    [​IMG]

    Quasi all'improvviso vede finalmente la sagoma di Dogree spuntare da dietro la colonna adiacente.


    Dogree: (camminando) "S'è cercato un pò lo stile del vecchio Tempio pur avendo mantenuto una certa coerenza con il materiale pre-esistente e la planimetria originale, anche se la Hall è molto più ampia adesso. Sì, vero, ricorda l'ingresso del Tempio Massassi, ma la scelta di volte a botte in sostituzione alla volta a sesto acuto per le aperture, non ché le colonne in stile antico, concedono al tutto una forma più morbida rispetto alla conosciuta sala d'ingresso di Yavin.. non ci sono scanalature lungo i fusti.. come vedi l'entasis, presente al centro d'ogni colonna con un diametro più ampio, concede alla stessa un rigonfiamento, rinforzando la stabilità del fusto... è più nello stile usato al Tempio di Coruscant in effetti... vedi?"

    "Una trattazione di storia dell'arte degna di un archivista." Si dice la Jedi. Sul suo viso si apre un mezzo sorriso.

    Dogree: (soffermandosi) "Oh, scusami.. non so nemmeno come ho aperto questo discorso.. cosa volevi dirmi?"

    Yabail Den: "Devo dire che la vostra conoscenza dell'architettura dei Templi è notevole, Cavaliere dogree." Accenna Yabail.

    Poi fa cenno al Jedi di seguirla in una passeggiata lungo la hall. Spera solo che questo suo parlare camminando non dia fastidio a Dogree.

    Yabail Den: "Come vi ho detto, Cavaliere, sono questioni da Jedi. Perdonatemi se vi ho condotto qua, ma la mia formazione non mi permette di parlare di tali argomenti davanti a una Padawan, sempre che Miriama lo sia."

    Continua a camminare lungo la hall, sentendo però ancora fastidio alla gamba ferita. Senza lasciare a Dogree il tempo per rispondere, vuole dirgli prima tutto ciò che ha da dire.

    Yabail Den: "Le questioni di cui volevo discutere con voi sono importanti. Innanzitutto concentriamoci sui problemi attuali, intendo dire la problematica Confederazione. Ebbene, trovo interessante la vostra proposta di far tornare a nostro vantaggio la presenza della Confederazione sul pianeta, anche se non trovo che il loro tipo di interessi sia congeniale al pianeta, inteso come popolazione, ovviamente. Non credo che lo sfruttamento sia ciò che i coloni e anche l'Amministrazione desiderino. Nonostante, per quanto riguarda l'Amministrazione, dalla mia esperienza personale nei miei viaggi, non metterei la mano sul fuoco. Ho trovato molte Amministrazioni pronte a cedere il controllo ai più forti per un qualsivoglia controvalore economico o di potere, per quanto piccolo potesse essere."

    La Jedi volta a sinistra dopo una colonna per ripercorrere a ritroso lo stesso percorso, nella navata attigua.

    Yabail Den: "Sono rimasta anche molto attratta dall'espressione di Miriama quando ho accennato alla riprogrammazione di un droide. Conoscendola, significa che lei non vede l'ora di mettere le mani su una di quelle lattine e provare tutto ciò che è in sua capacità per portare a termine questo piano. Chissà...se si riuscisse a catturarne uno, magari disabilitarlo. Conoscete per caso qualcuno qua che padroneggi la tecnica della disabilitazione droidi? Certo bisognerebbe fare in modo di isolarne uno."

    Il suo sguardo torna alle finestre della hall. Si ferma un attimo a rimirare la luce he filtra attraverso di esse.


    Yabail Den: "E per quanto mi è parso capire, la nostra nuova leva avrebbe anche voglia di essere le nostre orecchie, presso i profughi. Il coraggio è una qualità da non sottovalutare, mentre il voler dare sé stessi a tutti i costi, senza calcolare i pericoli potrebbe causarle dei problemi nel futuro. In ogni caso devo dire che ammiro questa donna..."

    Poi la Jedi si ferma e un sorriso, che si apre poi in una breve risatina, compare sul suo volto.

    Yabail Den: "...sì, mi fa sorridere quando ci scambiamo quei colpi dialettici. È una questione di punti di vista molto distanti, che cercano comunque di trovare un punto d'incontro e a volte, bisogna scontrarsi, anzi credo sia indispensabile." Sorride ancora. "Credo bisognerebbe farla fare. Non chiuderci nei crismi he ci hanno caratterizzato per millenni, ad esempio quello per cui certe cose un novizio o un Padawan non possono svolgere alcuni compiti senza una supervisione ravvicinata. E qui arriviamo al punto focale, ciò che in realtà è il vero motivo perché vi ho portato qui."

    Yabail a questo punto si ferma di nuovo e questa volta non riprende a camminare. Si mette di fronte a Dogree, come a significare che questa è la vera questione da Jedi che voleva affrontare. Lo guarda dritto negli occhi.

    Yabail Den: "C'è un pensiero, una percezione, una vibrazione nella Forza che mi sta dicendo da un po' di tempo 'C'è bisogno di una nuova generazione Jedi'. Io mi sono fatta un'idea, ho una sensazione su questo. Il mio pensiero è che non dovremmo aspettare oltre per riorganizzare l'Ordine, ma dovremmo ricominciare da capo, qui o dove vorremo, ma presto. Prestissimo"

    La Jedi rimane ferma in attesa di risposte da parte del Cavaliere Dogree.


    [​IMG]
    Yabail Den
    Cavaliere Jedi
     
  5. devilmanga

    devilmanga Player

    [​IMG]
    -LA NUOVA GENERAZIONE JEDI-
    :: Sistema di Dantooine ::
    *Enclave Jedi - Hall*
    Yabail Den - Dogree - Jedi


    Ascolta con attenzione ogni parola, senza rispondere o interrompere l'argomento in alcun modo. Più l'ascolta, più si rende conto che i temi che l'hanno condotta ad isolarli nel discorso sono gli stessi che anche Dogree avrebbe affrontato di lì a poco. Solo quando Yabail ha concluso di parlare, Dogree accenna ad una breve correzione

    Dogree: (camminando) "Oh, dammi del pure 'tu', siamo confratelli"

    Il rodiano si è lasciato trasportare dai concetti espressi dalla zabrak, ragionando sulle risposte su cui già stava rimuginando. Lentamente riprende a camminare, incentivando indirettamente Yabail ad affiancarlo

    Dogree: (camminando) "Capisco e concordo, almeno credo, in parte. Iniziamo da Miriama, sì? Forse avrai notato che poco fa ho volontariamente omesso il tuo suggerimento sulla riprogrammazione di un droide e infiltrarlo tra i muun, ma l'ho fatto a ragion veduta, visto che m'è parso di capire che il coinvolgimento di Miriama all'Ordine non sia del tutto chiaro. Non è possibile coinvolgerla nelle faccende da Jedi finché lei stessa non avrà chiaro il suo ruolo tra noi, ed è per questo che credo anch'io sia un bene che non ascolti questo discorso. Lungi da me volerle addossare certe responsabilità, ma di contro, non riesco a non pensare che lei possa avere un duplice ruolo in questa storia con la Confederazione. Miriama conosce il gruppo di profughi con cui è arrivata e non sarebbe strano se andasse a fargli visita, i suoi dati sono già registrati e non avrebbe problemi in caso venisse fermata da un droide.." (fa una pausa) "Non sarebbe necessaria la conoscenza d'una qualche tecnica Jedi per disattivare un droide, basterebbe che qualcuno avvicinasse una granata ionica al suddetto... l'energia ionica disattiverà il droide e così Miriama avrebbe la possibilità di lavorare su di lui. Solo che io non.."

    Cerca di rallentare il discorso.. ci sarebbe molto da dire sulla questione, soprattutto perché Dogree non è convinto del piano di rapire un droide, per vie delle possibili implicazioni che potrebbe comportare, come la prematura scoperta dell'Ordine agli occhi dei confederati. In oltre, non è certo che voglia far pesare una simile responsabilità sulle spalle d'una novizia, seppur adulta, responsabile e meritevole di fiducia.. in ultimo, c'è da non sottovalutare il pensiero secondo cui Miriama stessa potrebbe non volerlo fare.

    Dogree: (soffermandosi) "Prima che tu mi dica il tuo pensiero su Miriama, vorrei approfondire la questione della nostra riorganizzazione.. sì? Mi piacerebbe capire bene cosa intendi. Non avendo più un Maestro del Consiglio, le decisioni vengono prese insieme, per quanto possibile.. gli Apprendisti vengono accolti e iniziati alle vie della Forza anche in gruppo, com'è ultimamente accaduto. Assegniamo Missioni di recupero, di raccolta o Missioni utili alla nostra sopravvivenza.. ultima delle quali, la distruzione del Sole Nero. Sì, è vero.. siamo senza Maestri all'Enclave, salvo Elettra... ma del resto non possiamo certo autoproclamarci Maestri del Consiglio Jedi. Cosa avresti in mente?"


    [​IMG]
    Dogree
    Cavaliere Jedi
    "La meditazione è dimora, sì?"
     
  6. Zaho

    Zaho Player

    -LA NUOVA GENERAZIONE JEDI-
    :: Sistema di Dantooine ::
    *Pianure - Enclave Jedi - Archivi*
    Miriama Val'Nessar - Crigo - I.P.A.S. - Jedi


    [​IMG]

    I.P.A.S.: "Esecuzione in corso... la sua ricerca ha prodotto risultati per 'testi', 'scientifici', 'paper', 'appunti', 'articoli' e 'ricerche'. Per quali di questi argomenti è prevista l'intensificazione?"

    Crigo:
    "Ehm.. sì, a meno che tu non voglia leggere tutta quella roba, ti consiglio d'essere più specifica. Sai, I.P.A.S. tende a generalizzare l'informazione sulla base delle parole chiave, per espandere la ricerca e assegnare più risultati possibili..."

    Miriama rimane esterrefatta di fronte a un tale risultato, issando le sue sopracciglia nel cielo limpido della sua fronte bandiere di una nave sotto attacco pirata. "Incredibile", pensava di non trovare quasi niente e per questo aveva incluso tutte le parole che le venivano in mente, e invece...

    Miriama: "...Hm, probabilmente dovrei proprio leggermela tutta, tecnicamente. Tuttavia, per adesso è meglio iniziare con qualcosa di..."

    Esita, non trovando le parole adatte. Nemmeno lei sa, a dirla tutta, proprio il concetto che vuole esprimere: non ha idea di che cosa usare per cominciare.

    Miriama: "Be', sapete per caso se c'è una qualche definizione della Forza in termini scientifici, allora? Qualche modo per misurarla, magari? Trattati scientifici base sulla Forza, ecco."

    Si rende conto di aver di nuovo, forse, dato troppi input in una sola volta. Già s'immagina I.P.A.S. risponderle "La ricerca ha prodotto risultati per 'definizione', 'misura', 'trattati' e chissà che altro, sentendo una lieve angoscia iniziare a rimestare nel fondo della sua mente. Sì, è quella sensazione tipica di quando è di fronte ad un problema e trova difficoltà a comprendere la strada da seguire per arrivarne alla soluzione. In effetti sta brancolando nel buio, ed è disorientata da tutte le lucine che vede, ovunque attorno a lei, quando se ne aspettava nemmeno una invece, e non sa quindi da che parte andare a parare. Probabilmente deciderà in base alla risposta dell'intelligenza artificiale, preparandosi a visionare i primi risultati di ogni ricerca che otterrà.
    Sbuffa, mettendosi il cuore in pace ma senza minimamente demordere. Il lavoro d'archivio è duro, lungo e tedioso, come aveva ben detto a Yabail, infatti. Quello, nello specifico, può tuttavia riservarle notevoli sorprese e piaceri, vista la mole di materiale a disposizione.


    _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

    [​IMG]
    Miriama Val'Nessar
    Padawan Jedi
     
  7. darthwelia

    darthwelia Player Staff Member

    -LA NUOVA GENERAZIONE JEDI-
    :: Sistema di Dantooine ::
    *Enclave Jedi - Hall*
    Yabail Den - Dogree - Jedi


    [​IMG]

    Dogree: (soffermandosi) "Prima che tu mi dica il tuo pensiero su Miriama, vorrei approfondire la questione della nostra riorganizzazione. [..] Cosa avresti in mente?"

    Yabail si sofferma a pesare le parole di Dogree e quelle che usciranno dalla sua bocca, prima di rispondere. La sua espressione è seria e severa.

    Yabail Den: "Innanzitutto vi do del voi in forma di rispetto, Cavaliere, ma in effetti la mia visione delle cose su tutto questo argomento dovrebbe invogliarmi a darti del tu. Ci proverò, ma non so se riuscirò in questo intento."

    Sempre senza distogliere il proprio sguardo dai grandi occhi blu rodiani, la Jedi tenta di dare una risposta.

    Yabail Den: "Così come è vero che non esistono Maestri ora, tanto più è vero che non esistevano Maestri quando l'Ordine si formò la prima volta. In ogni caso non è questa la mia idea, che va al di là di queste restrizioni di grado. Io penso a un Ordine, dove ognuno abbia il suo compito, vero, ma dove le decisioni vengano prese insieme, dove chiunque possa dare il proprio apporto, come stiamo ad esempio facendo in questo momento con Miriama, senza seguire 'stupide restrizioni Jedi', come ho sentitio più volte dire e ti confesso anche al Tempio di Coruscant. Penso a un Ordine di Cavalieri, o forse neanche, un Ordine di Jedi, tra cui alcuni sono in grado di insegnare ad altri, ma a volte anche di imparare. Un Ordine di Uguali."

    [​IMG]
    Yabail Den
    Cavaliere Jedi
     
    Last edited: Jun 23, 2019
  8. devilmanga

    devilmanga Player

    [​IMG]
    -LA NUOVA GENERAZIONE JEDI-
    :: Sistema di Dantooine ::
    *Enclave Jedi - Archivi*
    Miriama Val'Nessar - Crigo - I.P.A.S. - Jedi

    I.P.A.S.: "Intensifico la ricerca per 'Forza in termini scientifici' e 'Trattati scientifici base sulla Forza'... inizializzo... trovate centoventidue corrispondenze.."

    Crigo: (a Miriama) "Se vuoi ti do una mano.." (volgendo lo sguardo sull'I.A.) "IPAS, mantieni corrispondenze e riduci la ricerca aggiornandola alla voce; Midi-chlorian"

    I.P.A.S.: "Certamente... aggiornamento in corso... "

    Sull'oloschermo appare l'immagine d'un globulo rosso.. dall'ingrandimento di quell'immagine inizia a definirsi il contorno di una cellula al suo interno
    I.P.A.S.: "In termini scientifici, secondo il trattato del Maestro Cilghal, la Forza è indissolubilmente legata ai Midi-chlorian presenti, in simbiosi, nelle cellule di tutti gli esseri viventi. Essi sono microscopiche forme di vita intelligenti, la cui scala di valori può essere quantificata tramite l'analisi d'un campione di sangue di un soggetto. Il valore minimo si aggira intorno ai due mila, il valore massimo rinvenuto va oltre la scala dei venti mila. Presenti in maniera sufficiente, i midi-chlorian consentono al soggetto di percepire il vasto campo energetico chiamato Forza. Le capacità nell'uso della Forza potrebbe essere definito sulla base del quantitativo numerico di midi-chlorian, ma vi sono molte teorie mediche che affermano essi siano presenti nei macrorganismi allo scopo di connetterli alla Forza e che non vi sia alcuna correlazione tra la scala di valori presente nel soggetto e la sua capacità di percepire e utilizzare la Forza."

    Crigo: (a Miriama) "Dovremmo avere qualche dozzina di testi e trattati medici che riguardano l'argomento, puoi consultarli tutti con calma se vuoi.."


    [​IMG]
    I.P.A.S.


    ----------------------------------------------------------

    [​IMG]
    -LA NUOVA GENERAZIONE JEDI-
    :: Sistema di Dantooine ::
    *Enclave Jedi - Hall*
    Yabail Den - Dogree - Jedi

    Il volto del rodiano stranisce... le antenne si muovo appena.
    Credeva avrebbe accennato ad altro... invece ciò di cui parla è un argomento che Dogree trova superfluo sul momento, in particolare perché riscontra già parte della realtà. Si domanda come la zabrak abbia raggiunto una conclusione simile dopo solo un giorno all'Enlcave... non conoscendo Cavalieri o altri Jedi presenti lì o in missioni per conto dell'Ordine. Come spiegarle di punto in bianco la Missione segreta di Mercedes per esempio, in viaggio da sola e senza il suo Maestro, per assicurarsi la padronanza dei fondi economici di un'ex-organizzazione criminale, in modo da dirottarli all'Ordine.. il tutto senza nemmeno essere stata nominata Cavaliere.. bypassando propio le restrizioni cui fa riferimento Yabail.
    Dogree non comprende fino in fondo le parole di Yabail.. o forse non concorda. Quel sentimento si esprime sul suo volto incerto.

    Dogree: "Oh, beh, sinceramente non credo che io e te possiamo sapere come si sia formato il Primo Ordine Jedi o se c'erano Maestri." (fa una pausa) "Credo ci sia un fraintendimento, Cavaliere... l'Ordine Jedi è stato compromesso dai Sith, ma non abbiamo mai perso l'organizzazione interna cui siamo sempre stati fedeli. Sei qui solo da un giorno, sono certo che scoprirai che l'Enclave è già organizzato come dici. Ci sono Apprendisti, Padawan, Cavalieri e Maestri... abbiamo tutti un ruolo, ma prendiamo le decisioni insieme, restando fedeli al Codice. Le restrizioni a cui ti riferisci vengono spesso superate in favore d'una collaborazione unitaria, così da darci supporto in ogni cosa. Il Cavaliere Umlo ha condotto un gruppo di Padawan al recupero di alcuni manufatti su Ossus affidandogli così un intero gurppo di novizi, e Mercedes è in missione segreta senza un Maestro, pur essendo Padawan.. come vedi, non agiamo in maniera restrittiva, ma dipende dai casi.

    Il suo tono è sempre pacato.. non vuole risultare preponderante o sminuente, vorrebbe solo capire

    Dogree: Ti chiedo di scusarmi, ma non capisco come tu sia giunta ad una simile conclusione. Senza considerare che trovo delle contraddizioni in termini. Vorresti uguaglianza tra i ruoli, ma non reputi che Miriama debba ascoltare questo discorso, cosa di cui sono d'accordo tra l'altro..."


    [​IMG]
    Dogree
    Cavaliere Jedi
    "La meditazione è dimora, sì?"
     
    Last edited: Jun 20, 2019
  9. Zaho

    Zaho Player

    -LA NUOVA GENERAZIONE JEDI-
    :: Sistema di Dantooine ::
    *Pianure - Enclave Jedi - Archivi*
    Miriama Val'Nessar - Crigo - I.P.A.S. - Jedi


    [​IMG]

    I.P.A.S.: "Intensifico la ricerca per 'Forza in termini scientifici' e 'Trattati scientifici base sulla Forza'... inizializzo... trovate centoventidue corrispondenze.."

    Miriama strabuzza gli occhi al sentire quella cifra, cercando di capircene qualcosa ma diventando sempre più confusa ad ogni pensiero che fa in quella direzione. "Com'è possibile una tale mole di materiale scientifico riguardante una cosa così religiosa? Questi 'jedi' sono o non sono dei dannati monaci?!", si domanda, forse retoricamente, ma non è più sicura nemmeno di questo ormai.

    Crigo:
    (a Miriama) "Se vuoi ti do una mano.." (volgendo lo sguardo sull'I.A.) "IPAS, mantieni corrispondenze e riduci la ricerca aggiornandola alla voce; Midi-chlorian"

    Lo sguardo della donna si sposta con un po' di lentezza verso il rodiano, annuendo con lo stesso sentore d'incertezza, per poi venire catturata di nuovo da I.P.A.S. e dalla sua interfaccia. "Cosa diavolo è un 'midi-chlorian'?", ma quella domanda silenziosa trova ben presto risposta nelle informazioni visualizzate dall'intelligenza artificiale.

    I.P.A.S.: "In termini scientifici [...] di percepire e utilizzare la Forza."

    Miriama: "..."

    La scienziata è sconcertata da ciò che legge, vede e sente. I suoi occhi si fanno sempre più affinati, il suo sguardo più intenso, la sua mente frenetica. Sembra quasi una fabbrica industriale, con bracci che si muovono, ingranaggi che girano, nastri trasportatori, carrelli, scanner: tutto automatizzato, tutto in movimento continuo ed inarrestabile. C'è una nuova preda, un nuovo cibo, qualcosa di ignoto e radicalmente inedito, anche se quel nome le suona un pochino familiare. Forse li aveva già incontrati, quei microorganismi, qualche decina di anni fa, in qualche testo di biologia avanzata e discussione sull'origine della vita, ma senza aver mai approfondito. Sembra proprio che sia giunto il momento di farlo.

    Crigo: (a Miriama) "Dovremmo avere qualche dozzina di testi e trattati medici che riguardano l'argomento, puoi consultarli tutti con calma se vuoi.."

    Miriama tiene fissi gli occhi sull'immagine del midi-chlorian ancora per qualche secondo, prima di voltarsi verso Crigo. Tutto ciò che ha appena assorbito è sconquassante come un terremoto, per la sua visione dell'esistenza...Ma ciò che più la turba è il concetto che quei microscopici esserini siano senzienti. "Com'è possibile? Nient'altro a quel livello lo è...!", e peggio ancora si sofferma a riflettere su come chiunque li ospiti, ignaro, e... Per un attimo s'immedesima in loro: reclusi, in un mondo-prigione che non li ascolta, che non è nemmeno a conoscenza della loro esistenza, e loro pienamente consapevoli di ciò. "Che orrore è? Vivere così...", rimugina, pensando però anche di starli antropomorfizzando un po' troppo, forse, e che la questione necessiti sicuramente di immensi e immondi approfondimenti prima di poter veramente concludere qualcosa al riguardo. A tal proposito...

    Miriama: "...S-sì... Sì, dovrò prenderli in prestito e farmi una full-immersion come non faccio da anni, dannazione. Tutto questo è incredibile. Ed ancora più incredibile è il non averli mai incontrati in tutti i miei studi scientifici finora...!"

    La donna è completamente sbigottita e quasi indignata. "Inammissibile", continua a ripetersi mentalmente, cercando di capire dov'è la colpa, la responsabilità, la causa per lo meno, di tutta quella mancanza grossa quanto una vita. Perché è veramente folle che, in ben quarantaquattro anni di esistenza, niente e nessuno le abbia mai fatto arrivare una tale informazione, da nessuna parte sia lei riuscita a trovarla in tutte le sue ricerche, eccetera, eccetera, eccetera. Si perde a domandarsi infinite cose, ma come un fulmine a ciel sereno ha un'idea: chiedere direttamente al padawan che le sta accanto.

    Miriama: "Ma...queste cose, queste informazioni, sui midi-chlorian... sono di dominio pubblico? Voglio dire: in giro per la galassia, qualcun altro a parte gli jedi sa di questa cosa? O sono informazioni riservate? La medicina scientifica ufficiale, ad esempio, sa e si basa su questi microorganismi eccetera, oppure...?"

    Il suo sguardo sembra quasi torvo, ma non ce l'ha minimamente con lui: è semplicemente 'in modalità lavoro', come direbbe lei. Sul piede di guerra, ma per asfaltare le difficoltà normali che tutti incontrano durante l'attività creativa, la realizzazione dell'opera in cui si stanno cimentando e via discorrendo. Seria, inspira, profonda, come la sua voce, completamente rilassata e astratta dal contesto sociale in cui pur sta operando, con quella domanda, relazionandosi con quell'altra persona, caricando a testa bassa il 'problema', inteso in ottica matematica, per pervenire alla soluzione e capire la risposta all'intera questione.

    _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

    [​IMG]
    Miriama Val'Nessar
    Padawan Jedi
     
    Last edited: Jun 20, 2019
  10. darthwelia

    darthwelia Player Staff Member

    [​IMG]
    -LA NUOVA GENERAZIONE JEDI-
    :: Sistema di Dantooine ::
    *Enclave Jedi - Hall*
    Yabail Den - Dogree - Jedi

    Dogree: "Oh, beh, sinceramente non credo [...] come vedi, non agiamo in maniera restrittiva [...] Ti chiedo di scusarmi, ma non capisco [...] Senza considerare che trovo delle contraddizioni in termini. Vorresti uguaglianza tra i ruoli, ma non reputi che Miriama debba ascoltare questo discorso, cosa di cui sono d'accordo tra l'altro..."

    La Jedi stende le braccia lungo i fianchi e respira. Non capisce perché Dogree non riesca a vedere il suo punto di vista. Decide di cominciare a rispondere all'ultima domanda del Cavaliere.

    Yabail Den: "Non esistono contraddizioni dal mio punto di vista. Miriama non ha ancora deciso se vuole essere una Jedi, il suo titolo è puramente aleatorio per il momento, a quanto mi è parso di capire. "

    Yabail poi pensa alle prime parole che le ha rivolto il Cavaliere di fronte a lei.

    Yabail Den: "Tu dici che non è stata persa l'organizzazione interna..." fa una pausa "...ma io immagino che dal Momento che non esiste più un Consiglio, l'organizzazione sia un po' diversa, come tu stesso dici, prendete le decisioni insieme. Il mio pensiero è che finché nessuno cambia ufficialmente le vecchie regole, queste rimangono vigenti. Quale difficoltà ci sarebbe, in assenza di un Consiglio nel rendere il nuovo assetto ufficiale?"

    Il suo sguardo sembra poi vagare nel vuoto, per poi tornare verso il rodiano.

    [​IMG]
    Yabail Den
    Cavaliere Jedi
     

Share This Page